30/09/12

Le galette di Elisa.

Certi giorni vengo presa dall'ispirazione
e voglio solo creare, un giorno lana, un giorno cotone
passo da un lavoro all'altro e spesso il risultato finale non corrisponde al progetto iniziale ...
... questo avviene anche in cucina!!!
( ma forse di base non c'è una vera ispirazione quanto la "gola")
 

Così è successo l'altro giorno quando ho voluto fare .... le galette di grano saraceno!
Mi sono messa all'opera ho preparato la pastella, poi ho rivoltato il frigorifero nella speranza di trovare almeno un uovo... infine ho convinto l'A.S. a comprare le uova dopo il lavoro...


... poi finalmente è arrivata la cena, la tavola bella apparecchiata , il chinotto freddo...
... mancavano solo loro le galette!!!
Già alla prima ho capito che non sarebbero venute buone!
Ho dimenticato la farina 00 così l'abbiamo aggiunta per la seconda...
... l'aspetto della seconda non era male ma...

...forse la farina di grano saraceno era troppo grezza o forse era destino
che non dovessero venire bene!
Alla fine sembrava di mangiare della crusca, così ...
... ho rovesciato nel piatto la farcitura e ho buttato via le galette!
Per fortuna non tutti i lavori vengono male!Come questo maglioncino preparato per la piccola Martina!

2 commenti:

bilibina ha detto...

Ciao Elisa, le gallette non saranno state buone, ma il golfino è una vera delizia!!
Per l'ago fortunatamente ce ne siamo accorti perché l'aveva in bocca ma non abbiamo fatto in tempo a toglierlo, è scappato e nel correre l'ha deglutito..Per fortuna il chirurgo ha operato tempestivamente, altrimenti.. non oso pensarci..che brutti momenti!!

Stefy ha detto...

il maglioncino e' un amore assoluto....
baci
stefy